Assediamo i responsabili dell’austerità: contestiamo Letta oggi a Bologna!

ASSEDIAMO I RESPONSABILI DELL’AUSTERITA’!

Apprendiamo dai giornali la conferma della visita del premier Letta, nella prima periferia della nostra città, per l’inaugurazione del centro Manifattura Arti Sperimentazione e Tecnologia alla Gd.

934028_184174578436803_1154121797_n

In vista della giornata di sollevazione generale del 19 ottobre,
appuntamento di cui abbiamo discusso ieri approfonditamente in una densa assemblea in università, lanciamo pubblicamente – nonostante poco tempo ci separi dall’iniziativa- la nostra contestazione al premier e agli altri ministri del governo di larghe intese che saranno con lui questa sera.

Contesteremo perchè crediamo che la fiducia al governo Letta ottenuta l’altro giorno sia il segno definitivo della presa di possesso, da parte dei poteri forti della finanza, dei meccanismi di governo del nostro paese.

Questa stabilità è da leggersi nel senso di aver dato carta bianca ai diktat dell’ortodossia economica neoliberista, con le sue ricadute atroci sulle condizioni di vita di tutti e tutte noi.

Basti pensare solamente alla tragedia di Lampedusa, strage di Stato i cui responsabili sono esattamente quei politici di Bruxelles e Roma che governano la Fortezza Europa e lo Stato Italiano nel segno del barbaro sfruttamento economico dei migranti, così come intanto massacrano istruzione,sanità,trasporti a colpi di tagli e misure d’austerità.

Noi non ci stiamo e ribadiamo forte e chiaro la nostra voglia di opporci
al massacro sociale che il governo Letta incarna. Sin da questa sera
allora assedieremo i luoghi dove il potere si ritrova, con la
determinazione nel richiedere la nostra unica grande opera: casa,
reddito e dignità per tutti!

Appuntamento pubblico ore 19,30
@Mast (Quartiere Reno, via Speranza, raggiungibile con la linea 19)

Laboratorio Crash! – SI Cobas – Cua – Asia-Usb – Hobo – Cas

[4 ottobre 2013]