Giornata di lotta davanti ai cancelli Procter&Gamble!

Giornata di lotta davanti ai cancelli Procter&Gamble!

Condividi
Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0share on TumblrPin on Pinterest0Google+0Email to someone

B7JWKmeIcAACJGU.jpg largeIeri mattina, a partire dall’alba, siamo andati davanti ai cancelli della P&G di Gattico (Reggio Emilia) insieme ai lavoratori e alle lavoratrici auto organizzat* SiCobas e ai tanti solidali.
Contro 10 licenziamenti politici di chi si è ribellato alle ormai conosciute condizioni di sfruttamento, tipiche, all’interno del settore della logistica (stipendi bassi, pessime condizioni di lavoro, accordi non rispettati, lavoro pagato in nero e continui ricatti), abbiamo bloccato le merci e invitato al boicottaggio dei prodotti.
Dopo 15 ore di blocco si è imposto un accordo per cui tutt* i lavoratori e le lavoratrici torneranno a lavorare giovedì: un’importante vittoria, frutto della determinazione della lotta.
Durante la mattinata un camion ha tentato di sfondare il cordone dei protestanti ferendo una lavoratrice in seguito portata via in ambulanza; solo una delle tante provocazioni da parte della controparte che ha immediatamente richiesto l’intervento delle forze dell’ordine ricompensate peraltro con detersivi in omaggio.
Ancora una volta abbiamo dimostrato che alzare la testa di fronte a chi ci chiede di abbassarla si può, che possiamo chiedere ed ottenere di più e che la solidarietà tra chi vive una condizione di sfruttamento comune, declinata in maniere differenti, è un’arma.

“Uniti, uniti siamo uniti”,

Fino alla vittoria!

 

Condividi
Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0share on TumblrPin on Pinterest0Google+0Email to someone