Er.Go ci caccia a due mesi dalla laurea [video]

Ripubblichiamo le comunicazioni dei compagni e le compagne di Idra riguardo alla questione degli studentati Er.Go.

04/02/15

 10959387_1610287105872755_2637192676811150578_nPochi giorni fa sono stati distribuiti diversi volantini (leggilo sotto) ed esposto uno striscione allo studentato Ghigi.
Da quanto apprendiamo, dopo una chiacchierata con alcuni degli/elle studenti/esse che vivono nell’alloggio Er.go, non succede di rado che, prossimi a laurearsi in corso nella sessione di Marzo, si sia costretti ad abbandonare il proprio studentato per non essere obbligati a pagare il canone d’affitto maggiorato (oltre 300euro per un posto in doppia!).
Ci segnalano inoltre che già in mattinata lo striscione sia stato tolto e gettato dal personale Er.go; qualcosa da nascondere?
Stay Tuned!

05/02/15

Dopo la segnalazione dello striscione e dei volantini apparsi nello studentato Ghigi, siamo andati a trovare le/gli studentesse/i che hanno denunciato l’assurda situazione per cui sono costrette/i ad abbandonare lo studentato o ad uscire fuori corso.

Dall’interessante conversazione nasce questa breve video-inchiesta che, oltre a presentare nello specifico il problema della quota d’affitto maggiorata per chi si laurea in corso nell’appello di Marzo, mette a fuoco una serie di problematiche legate al vivere negli alloggi ErGo.

Monica e Roberto, come tanti altri studenti, si trovano di punto in bianco senza la possibilità di poter ultimare e determinare serenamente il loro percorso di studi, costretti ad andarsene da quella che fino ad un giorno prima è stata la loro casa. Stay Tuned!

Idra – Abitazioni contro la crisi

Il volantino diffuso dagli studenti in diversi studentati:

Vuoi sapere come far aumentare il tuo affitto in uno studentato Er.go da 206 euro a 330 euro? Semplice: basta laurearsi in corso a marzo

Se sei assegnatario di posto alloggio e ti laurei in corso a marzo, dalla fine di gennaio il tuo affitto verrà raddoppiato -proprio mentre dovresti pensare alla tesi e agli ultimi esami-. Ma come mai uno studente che fino a ieri aveva diritto alla borsa di studio e ad un posto letto con affitto agevolato, all’improvviso dovrebbe potersi permettere oltre trecento euro per un posto in doppia? Non è un caso che, ogni anno, sempre più studenti assegnatari di posto alloggio preferiscano laurearsi fuori corso piuttosto che pagare un affitto maggiorato e non avere più diritto alla borsa di studio. Sei disposto a laurearti fuori corso pur di poter continuare a studiare a Bologna senza trovarti all’improvviso senza una casa? Ma è una “colpa” non potersi mantenere in altro modo?

Ci sentiamo di condividere questa manciata di righe perché oggi altri due studenti sono costretti ad abbandonare quella che sino a ieri è stata la loro casa, perché non hanno la possibilità di pagare una somma del genere. Non basta che la tua vita in uno studentato Er.go sia sottoposta a un continuo controllo e a regole assurde, ma anche la tua possibilità di laurarti è sotto ricatto

Ma perché l’Er.go (ente per il diritto allo studio!), non si uniforma alle tempistiche dell’UniBo? Cosa c’è dietro? E noi che possiamo fare?